Il mio incontro con il Sindaco di Bari Michele Emiliano

In attesa del video che mostri pienamente i contenuti dell’intervista di oggi pomeriggio che il Sindaco di Bari e Segretario Regionale del Partito Democratico, dott. Michele Emiliano, ha rilasciato ad una delegazione del Meetup Amici di Beppe Grillo di Bari, I Grilli Attivi, composta dal sottoscritto, da Savio (in qualità di esperto sulle problematiche energetiche – ambientali), da Mariella (intervistatrice ufficiale e “ragazza immagine” del nostro splendido gruppo) e da Antonio (come cameraman), mi permetto alcune veloci considerazioni sull’esperienza odierna.

Il nostro Sindaco, uno dei pochi politici italiani che ha un blog, per quanto sicuramente non sia il Politico perfetto e per quanto certamente come tutti abbia i suoi difetti, i suoi limiti, le sue idee e strategie politiche, le sue amicizie e simpatie (inutile negarle..), per quanto possa non piacere, far irritare, per quanto possa fare la parte dell’accentratore e del despota (vista anche la stazza fisica imponente), per quanto possa essere furbissimo (infatti quando è in difficoltà con il suo interlocutore ha sempre l’abilità oratoria per sovvertire la discussione portandola nella direzione a lui maggiormente gradita), è certamente un amministratore diretto, schietto, che non lesina commenti negativi contro esponenti del suo stesso schieramento politico se ritenuti responsabili di una condotta non esemplare, che mostra tutta la sua sensibilità verso alcuni temi, come quelli della giustizia essendo lui stato un magistrato.

Abbiamo parlato approfonditamente di mobilità sostenibile (di park and ride, di bike sharing e di piste ciclabili, di decongestione del traffico, di car pooling [anche se su questo ha toppato un pò]), di rifiuti (dell’ampliamento della raccolta differenziata ora ad alcuni quartieri per poi estenderla a tutta la città con la collaborazione della municipalizzata e di come non sia facile non solo chiudere il Ciclo dei Rifiuti ma trattare il famoso Cdr nel modo più salutare possibile senza conseguenze letali ed estremamente nocive sulla salute del cittadino), del tracollo del Partito Democratico e di come oggi le persone non abbiano più alcuna fiducia nella politica, soprattutto in quella che non permette la preferenza diretta del candidato da eleggere, dei parlamentari condannati in via definitiva del suo partito come Enzo Carra e dei parlamentari inquisiti come D’Alema e Latorre (ha sparato sul primo e ha difeso i secondi, inevitabilmente..), del Testimone di Giustizia Pino Masciari per il quale è stata richiesta la Cittadinanza Onoraria sull’esempio già attuato da altre città italiane, della commemorazione che avremo per Paolo Borsellino il prossimo 19 Luglio, nel giorno del 16° Anniversario della Strage di Via d’Amelio, al quale lo abbiamo invitato con esito positivo.

Insomma, come è possibile comprendere, la discussione oltre che lunga è stata anche piacevole e non si è risparmiato dal rispondere con enfasi e dovizia di contenuti alle nostre domande, ma certamente amareggia non aver avuto il tempo per chiedergli del Teatro Petruzzelli per il quale rischia di passare non pochi guai in quanto l’esproprio ordinato dal precedente governo è stato dichiarato illegittimo dalla Consulta che quindi riconsegna la proprietà ai privati Messeni – Nemagna, chiedergli dei lavori bloccati in Piazza Cesare Battisti, a causa di un parcheggio, da quasi un anno che ha creato una voragine nel centro cittadino per un sequestro sancito dalla Magistratura locale per le irregolarità evidenti che ci sono state, e cosi anche di tante altre cose..

Ma una cosa è stata chiara: l’ “Operazione Fiato sul Collo” è destinata a proseguire..

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Nella  On 17 giugno 2008 at 22:12

    Ciao, complimenti per il blog ^__^davvero interessante … passerò ancora a leggere i tuoi postP.S. Grazie della visita

  • Kylie  On 18 giugno 2008 at 03:32

    Sai non tutti i Sindaci sono così disponibili, nè sinceri nel dire le cose come stanno. Ma questo è in generale il problema di tutti i politici.Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: