Cossiga sei un buffone

Giovedi scorso, 25 settembre, su Raidue, è ripreso Annozero, il programma di Michele Santoro la cui finalità è quella di informare l’opinione pubblica di una serie di sciagure che accadono nel nostro Paese senza che queste trovino spazio nei principali quotidiani e telegiornali.

Si è fatto e si sta facendo un gran polverone sulla partecipazione, come collaboratrice, della campionessa olimpica del fioretto e carabiniere Margherita Granbassi, la quale ha rivelato che vorrebbe poter intraprendere questa esperienza giornalistica senza rinunciare all’Arma, alla quale resta molto attaccata essendo stata la sua “casa” fino ad oggi.

Non conosco i regolamenti a cui sono sottoposti i carabinieri e quindi se il tutto si sia svolto secondo i giusti costumi e le giuste regole, come se sia moralmente giusto o condivisibile che una bella carabiniera faccia la “velina” in televisione, ma reputo semplicemente riluttante, indecente e grottesco che un ex presidente della Repubblica, del Consiglio e di tanti altri incarichi istituzionali (secondo alcuni critici e studiosi sarebbe addirittura coinvolto nella strage di Aldo Moro), con tutte le criticità e le emergenze politiche, sociali, morali che stanno investendo il nostro Paese, piuttosto che preoccuparsi di queste, proponendo alternative vista la sua longeva esperienza politica (insomma parliamo di un altro sarcofago che nella vita sua non ha fatto altro che stare sulle tasche e sulle spalle degli italiani), senta il dovere di intervenire in questa vicenda, criticando l’Arma e il Ministro della Difesa La Russa che avrebbero accontentato la Granbassi in quello che rappresentava un suo desiderio, giudicandola grave ed assurda, oltre che inammissibile per chi invece dovrebbe avere altri obiettivi.

Perchè Cossiga non si preoccupa del Lodo Alfano e della sua incostituzionalità che non ancora certificata consente ad un Presidente del Consiglio di non farsi processare come tutti i cittadini qualunque e come peraltro recita la Costituzione della quale, da Presidente della Repubblica, è stato garante?

Perchè Cossiga non si preoccupa dell’incapacità del Ministro dell’Interno Maroni (condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale
durante la perquisizione della polizia nella sede della Lega di via Bellerio a Milano) di fronteggiare le emergenze, quali quelle dell’immigrazione e delle mafie organizzate, che stanno logorando sempre più violentemente i nostri territori e le nostre economie locali?

Perchè Cossiga non si preoccupa dell’ apparente malafede e criminosità di alcuni sottosegretari come Cosentino (all’ Economia) e Mantovano (all’Interno) che con le loro condotte hanno vergognosamente incriminato la credibilità e la reputazione del nostro Paese all’estero, con il primo – stando a quanto si è letto sull’Espresso – vicino ai camorristi campani interessati al ciclo dei rifiuti, mentre il secondo responsabile, come un mandante, di quello che potrebbe accadere al Testimone di Giustizia Pino Masciari al quale ha revocato la scorta, nonostante i suoi processi contro gli ‘ndranghetisti non si sono ancora conclusi?

Cossiga, se fosse uno statista e un politico affezionato al popolo italiano che ha rappresentato per decenni, si preoccupasse di questo e non di sciocchezze come quelle per cui è ritornato sui giornali, perchè in caso contrario continuerà ad essere visto per quello che è sempre stato per alcuni, un egregio buffone e cialtrone che fa della politica il suo campo di battaglia per mietere vittime, i cittadini, senza che questi possano mai rivalersi di lui, perchè protetto da luridi poteri.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: