Il Treno ad Alta Voracità

Ieri sera, nella trasmissione di Michele Santoro –  “Servizio Pubblico” – Marco Travaglio ha ripercorso la cronistoria del progetto sulla Tav con al suo fianco il segretario del Pd, Bersani. Il vicedirettore del Fatto Quotidiano, da vero giornalista, si è curato poco di quella presenza e ha ricordato anche le corresponsabilità non solo politiche del centrosinistra di ieri come di quello di oggi. Bersani ha cambiato volto. Stravolto. Ecco, sarebbe il caso, forse, che si faccia chiarezza. L’alternativa è andare a casa.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Trackbacks

  • […] Marco Travaglio lo aveva spiegato bene la settimana scorsa, nella puntata di Servizio Pubblico, quali interessi mostruosi potrebbero nascondersi dietro la realizzazione del Tav Torino – Lione. Quanti miliardi di euro che si spartirebbero, probabilmente, non solo le mafie che hanno colonizzato il Nord del Paese, ma anche tutti quegli imprenditori che trasversalmente foraggiano i partiti che spudoratamente popolano il Parlamento. Dove l’unica lingua che parlano e che riconoscono è quella degli affari più spregiudicati. Ieri, su questa opera pubblica che dovrebbe portare, presuntamente, benefici economici a iosa, è intervenuto nel dibattito lo studioso Salvatore Settis con osservazioni che condivido profondamente. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: