La Giornata Mondiale dell’Acqua 2012

Nel giorno in cui nel mondo si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, scopriamo, mediante la trasmissione della Guzzanti di ieri sera, che nonostante un referendum votato da 27 milioni di italiani abbia sancito che il gestore del servizio idrico non possa ottenere profitti dalle tariffe, ancora nessun gestore ha applicato la nuova normativa e la percentuale di profitto che oscilla tra il 10 e il 20% continua ad essere applicata sulle bollette. E proprio oggi, infine, si apprende che la Consulta ha cassato la legge pugliese (l’ennesima) sulla ripubblicizzazione del servizio idrico su cui Vendola, a parole, moltissimo si era speso.

In molte parti del pianeta l’acqua è diventata scarsa, con una persona su sei che non dispone del fabbisogno minimo giornaliero pro capite, almeno 20 litri, in grado di assicurare i bisogni primari legati all’alimentazione e alle condizioni igienico-sanitarie. Nello stesso tempo circa il 30% del cibo prodotto su scala mondiale – oltre 1,3 miliardi di tonnellate – viene perso o sprecato ogni anno, acqua compresa, mentre produzione alimentare e attività agricola implicano un uso smodato ed eccessivo delle risorse idriche. L’agricoltura è un settore che richiede un elevato utilizzo d’acqua. A livello globale il 70% dei prelievi da fiumi, laghi, falde freatiche è destinato all’irrigazione. Per produrre 1 kg di grano occorrono 1.500 litri d’acqua e ne servono 3.500 per 1 kg di riso ma l’impiego intensivo di risorsa idrica riguarda anche beni come latte e carne, componente fondamentale delle diete più idroesigenti connesse ai processi di urbanizzazione e all’aumento dei redditi.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: