Perché lascio Go-Bari

Con questo messaggio, inoltrato pochi minuti fa alla redazione di Go-Bari, ho comunicato la mia intenzione di abbandonare questo progetto editoriale. Decisione sinceramente sofferta, maturata negli ultimi giorni e definitasi nelle ultime ore, sulla base della consapevolezza che non potevo più accettare compromessi al ribasso che vanno a ledere la mia dignità di uomo, oltre che la mia onorabilità di aspirante professionista in formazione che, in un anno di impegno e di grande generosità, ha scritto oltre 110 articoli e ha investito entusiasmo, convinzione e passione.

Con profondissima amarezza e dopo averci pensato tanto da sabato e ancor più in queste ultime ore dopo l’incontro redazionale di stamattina, sento il dovere, per il rispetto che devo a me stesso e per coerenza verso quei principi che ho sempre ritenuto inalienabili e non barattabili, di scendere dalla barca e di fermare il mio viaggio. E’ stato, tuttavia, un viaggio bellissimo perché lungo questo percorso, prima di tutto di vita, e nonostante gli inciampi e gli ostacoli incontrati, ho incontrato un’umanità diversa da quella che avevo conosciuto fino “all’imbarco di gobari”, che ha saputo trasferirmi qualche insegnamento, per cui sarò sempre grato, ma anche diverse amarezze, che fanno parte sempre di quel bagaglio di vita che ciascuno di noi si porta appresso. Ma che porterò con me senza rancore e senza astio. Avendo, pertanto, perso l’entusiasmo e gli stimoli per me basilari per poter svolgere nel miglior modo possibile questo lavoro, e proprio per il rispetto ulteriore nei confronti anche di chi invece in questo lavoro crede fermamente per quella che è la sua missione sociale e tensione etica, sento di dovermi fermare. Perché il giornalismo è una cosa seria: deve essere fatta oltre che con capacità anche con umiltà, con determinazione e passione. Per soddisfare non la propria egolatria, ma il nostro unico “datore di lavoro”: il lettore.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: