Il greenbuilding italiano

Se ne parla qui.

La nuova direttiva europea sull’efficienza energetica degli edifici, la 2010/31/CE (EPBD), che deve essere recepita dalla legislazione italiana, introduce, oltre al concetto di edifici a energia quasi zero, anche il concetto di livelli ottimali dei costi per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici. La direttiva stabilisce una metodologia per cui occorrerà: calcolare i costi degli interventi di miglioramento energetico basandosi su tutto il ciclo di vita dei materiali (così facendo si potrà valutare l’effettivo impatto ambientale); definire una curva dei costi, la cui zona più bassa rappresenterà il livello economico ottimale; definire i requisiti minimi energetici, corrispondenti alla zona della curva che offrirà i minor costi per l’utente finale. L’innovazione tecnologica nel campo della sostenibilità ambientale e sociale in edilizia si sta comunque facendo strada. A questo proposito,voglio portare 2 esempi: med in Italy, la casa sostenibile per il Mediterraneo. Un team di professori e studenti  intende progettare una casa che affonda le sue radici nella tradizione del sud del Mediterraneo e nella sua cultura materiale, in un rapporto dialettico con la contemporaneità. L’esempio degli ecovillaggi, l’idea di una società basata sulla solidarietà, la cooperazione e l’ecologia: RIVE: Rete Italiana Villaggi EcologiciPescomaggiore EVA, autocostruito nel cratere sismico aquilano.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: