La Cittadella della Giustizia di Bari

Su Ediltecnico.it il mio nuovo post dedicato all’affannoso problema extralocale della Cittadella della Giustizia di Bari che ha ormai radici profonde, essendosi avviata la discussione nel 2003.

Il commissario prefettizio Giuseppe Albenzio, nominato dopo che il Consiglio di Stato ha spogliato il Comune di Bari della sua potestà pianificatoria e della sua facoltà decisionale – e proprio in sostituzione del Consiglio Comunale – ha adottato la variante urbanistica che consente la realizzazione, presso il Tondo di Carbonara (“adiacente” allo stadio San Nicola di Renzo Piano), della Cittadella della Giustizia  (da circa tre milioni di metri cubi di cemento), progettata a partire dagli anni duemila dall’impresa parmense Pizzarotti. L’ultima parola spetta ad Angela Barbanente, Assessore regionale all’Urbanistica, orientata, però, a bocciare la suddetta variante, che trasforma suoli originariamente agricoli in edificabili, poiché oggi la Regione sta puntando principalmente sulla rigenerazione urbana.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: