A Bari al via la progettazione partecipata degli spazi pubblici

Trovo molto importante e interessante questa iniziativa promossa a Bari. E trovo ancora più meritevole che questi giovanissimi professionisti abbiano deciso, per il loro primo incontro, di dedicare la riflessione alla Caserma Rossani, di cui in città si parla da anni, forse decenni. Ne ho scritto ampiamente anche io, nel corso dell’ultimo anno, sul quotidiano con cui collaboravo. Un tema, per i cittadini, quindi, particolarmente sentito, poiché l’area sussiste geograficamente in una zona connettiva tra vari quartieri. Ha una valenza strategica considerevole. Avviare, pertanto, sulla scia delle migliori esperienze europee, un confronto leale e costruttivo sulla pianificazione partecipata degli spazi pubblici non può che fare bene. Sperando, davvero, che a vincere non sia la solita egolatria di chi pensa di essere onnisciente per definizione e ritiene, a prescindere, che il prossimo con cui può serenamente costruire qualcosa di utile per tutta la città, sia in realtà uno che vuole “fregarlo”. Il futuro non può più essere evocato. Deve essere costruito. E costruirlo assieme sarebbe un sogno. Che però deve diventare realtà se vogliamo già immaginarci cittadini della “Prossima Bari”. Se esiste e vive un “Noi”.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: