Pino è a casa!

Pino è tornato a casa, a Torino. Sano e salvo. Dopo non poche ore di agitazione e forte preoccupazione, la buona notizia. Con questo comunicato stampa Pino spiega, in modo assai scarno a dire il vero, cosa è successo. Come si è ritrovato da solo all’improvviso dopo che la scorta con cui era in viaggio lo ha lasciato da solo nei pressi di Cosenza. Essendo sceso in Calabria, nel ventennale della Strage di Capaci, per parlare con alcune scolaresche e giovani di legalità e di senso dello Stato. Non conosciamo la versione del Viminale e, quindi, se formulassimo giudizi avventati sulla base della nostra emotività, rischieremmo di essere poco parziali ed oggettivi. Il Ministero preposto alla sicurezza dei testimoni di giustizia (che, ricordiamo, sono figure antitetiche ai collaboratori di giustizia o “pentiti”) dovrà chiarire, fornendo elementi validi. Fornendo spiegazioni serie che inducano la Famiglia Masciari a non sentirsi più confusa e smarrita, delusa da uno Stato in cui ha creduto tanto e a cui ha dato tutto.

La scorta mi ha detto che non mi avrebbe riportato a casa. Mi ha girato le spalle e se ne è andata. A quel punto ho dovuto tutelarmi e sono stato costretto a fare tutto da solo senza dare notizie a nessuno, neppure a mia moglie. Mi sono mosso da solo e non nascondo che nel primo tratto di strada mi hanno riconosciuto e sono stato preso dal panico. Con mezzi di fortuna mi sono messo all’opera per tornare a casa, a Torino, dove sono giunto ieri sera tardi. Mi sono sentito costretto ad auto-proteggermi e a tornare a casa, non ritenendo giusto esporre i civili che mi stavano accompagnando, in quanto versavo, per l’ennesima volta, privo di protezione in terra di Calabria.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: