Don Ciotti: “Don Gallo ha vissuto per gli ultimi”

“E’ vero che il male urla forte, ma la speranza urla ancora più forte”. Anche con queste parole, Don Luigi Ciotti ha salutato Don Andrea Gallo. Un intervento, quello del responsabile di Libera, molto sincero ed emozionante.

Io, invece, qualche giorno fa, ho salutato con le seguenti parole questo sacerdote e uomo straordinario, dall’umanità e autenticità rarissime. Una persona che ha fatto della lotta alla povertà una delle ragioni principali del suo impegno civile. Sempre partigiano dei diritti. Sempre a tutela degli ultimi, degli invisibili, dei rifiutati da questa nostra società cosi edonista ed egoista. Cinisca e spietata.

“Don Gallo grazie di tutto. Col cuore in mano. Per l’amore universale che hai sempre testimoniato verso gli ultimi e i senza diritti. Non hai fatto mai delle differenze sociali un elemento di discriminazione, ma un elemento di inclusione sociale. Testimone esemplare di Cristo. Non ti dimenticheremo”.

La prima parte dell’intervento di Don Ciotti.

La seconda parte.

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: