Archivi Categorie: Riciclaggio

Il “Nobel dell’Ecologia”

E’ stato assegnato a Rossano Ercolini, per essere l’ideatore della campagna “Rifiuti Zero“.

Ercolini ha cominciato a impegnarsi a favore dell’ambiente a metà degli anni settanta, quando si è opposto al piano per la costruzione di un inceneritore vicino alla scuola dove insegnava, a Lucca. È la prima volta che un italiano si aggiudica il premio Goldman. Il resoconto della Bbc.

In questi anni, la sua associazione “Rifiuti Zero” ha portato 117 comuni italiani a chiudere i propri inceneritori e a convertirsi al riciclaggio dei rifiuti.

Un impegno che è stato raccontato nel volume «Zero Rifiuti» (Altreconomia) e in «Rifiuti Zero, una rivoluzione in corso» (Dissensi Edizioni).

Lo scorso 27 marzo è stata depositata in Corte di Cassazione la legge d’iniziativa popolare «Rifiuti Zero» che mira a una riforma organica del sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti e si articola attorno a cinque parole chiave: sostenibilità, ambiente, salute, partecipazione e lavoro. Qui la sintesi della proposta. Qui il testo completo. Qui i riferimenti pugliesi.

Annunci

Ior. La Santa Sede non risponde alle rogatorie

Qualche settimana prima delle feste natalizie, in prossimità del varo della manovra di Monti, fece parecchio scalpore – anche a seguito di alcuni scoop firmati sia da Report sia dal segretario dei Radicali, Mario Staderini – la scaltrezza con cui il Vaticano rispose alla critica di non pagare la tassa nota come Ici (ora Imu) per i beni di proprietà dello Stato del Vaticano non destinati a funzioni di culto, quali per esempio gli ostelli e tutte le attività commerciali. Critica tanto più vigorosa alla luce dell’italica crisi economica – finanziaria – politica a causa della quale non pochi milioni di italiani si sarebbero ritrovati, in vista del nuovo anno, a fare i conti con una tassazione consistente, poi giudicata unanimemente poco equa e poco calibrata su tutti i ceti sociali del Paese.
Ora, a distanza di alcune settimane, e per gli amanti del genere letterario “La Chiesa è santa, forse, solo a parole”, ecco il possibile boom con gli inediti sviluppi sulle inchieste che riguardano la potentissima Banca dello Stato del Vaticano, lo Ior.
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: